IT EN

Pro.mo

News ed eventi

Isap presenta il suo report di sostenibilità

Isap Packaging SpA, azienda parte del Gruppo Pro.Mo Produttori Stoviglie Monouso in Plastica, ha recentemente pubblicato il Report di Sostenibilità 2016: con il Report Isap “racconta” ai propri stakeholders se stessa, la sua organizzazione e le sue azioni in chiave di sostenibilità.

“Il report un modo trasparente di raccontarci, un efficace strumento di comunicazione che esprime i nostri valori guida, il nostro modus operandi” afferma l’Ingegner Bruno Spozio, Direttore Generale di Isap.

L’edizione 2016 del report aderisce ai nuovi standard del GRI (Global Report Initiative), modello di rendicontazione riconosciuto a livello internazionale. Il report è stato valutato e validato da SGS Italia S.p.A., a conferma dell'impegno continuo e trasparente di Isap per la sostenibilità.

Come si legge nel report (scaricabile qui), la mission di Isap è semplice quanto impegnativa: "Realizzare packaging tecnologicamente avanzati, in grado di soddisfare le reali esigenze dell'utilizzatore, a tutela della sicurezza dei consumatori e nel rispetto delle risorse umane e ambientali - a cui si aggiunge l'esigenza di crescere in Europa e - contribuire alla ricchezza del territorio entro quale operiamo".

La ricerca dell'eccellenza è una sorta di conseguenza diretta degli obiettivi aziendali. Il report mette in luce le tre direttrici di Isap per perseguire questa meta nella sua attività: eccellenza del prodotto, eccellenza ambientale, eccellenza nello sviluppo delle politiche e delle strategie aziendali, raggiunta anche attraverso la sicurezza degli impianti, la solidità finanziaria e nell'attenzione al proprio capitale umano.

Dal report emergono alcuni dati fondamentali: 95 milioni di euro di fatturato, 295 dipendenti distribuiti tra gli stabilimenti di Verona e Catania, 24.000 mq di superfici produttive; 41.000 mq di superfici dedicate alla logistica. Impressionante il numero di controlli annui sui prodotti: 17.100.

Negli ultimi 5 anni Isap ha investito 15 milioni di euro di investimenti e si è sottoposta a 29 audit di certificazione da cui non è emersa nessuna non conformità in 5 anni.

Naturalmente un capitolo del report è dedicato alla sostenibilità ambientale, con particolare attenzione alle attività di riduzione dei consumi e alla ricerca e sviluppo su nuovi materiali, come le fibre vegetali.

“Isap è da sempre attenta all’ambiente, e questa attenzione si manifesta su vari fronti: dalle molteplici iniziative volte al recupero e al riciclo dei nostri prodotti, a ricerche sul fine vita della plastica, dai controlli continui sull’efficienza produttiva dei nostri stabilimenti, alle numerose certificazioni ottenute - continua Spozio, direttore generale di Isap Packaging SpA -. Più in generale, crediamo che dal report emerga l’impegno di Isap verso la sostenibilità, inteso come passaggio obbligato per sopravvivere e crescere in un mercato che cambia”

← Torna alle news